Vi preghiamo di leggere attentamente le condizioni qui di seguito riportate prima di confermare la vostra prenotazione. In queste condizioni la parola "Organizzatore" significa la persona che organizza il tuo alloggio e i servizi turistici a terra, e che lo offre come una vacanza. "Consumatore" significa voi, la persona che acquista o accetta di acquistare la vacanza o qualsiasi persona per conto della quale si accetta di acquistare la vacanza e che è elencato sulla conferma della prenotazione o qualsiasi altra persona a cui si trasferisce una vacanza che avete acquistato. Il "Rivenditore" è la persona che vi vende la vacanza, non è responsabile dell'organizzazione dell'alloggio o dei preparativi a terra ma è responsabile della prenotazione del volo per vostro conto.

 

1. IL CONTRATTO

(a) Nessun contratto viene redatto fino a quando lei, tramite il suo agente di viaggio o le nostre prenotazioni dirette, chiede la conferma della sua prenotazione. Chiedendo a noi o al vostro agente di viaggio di confermare la vostra prenotazione, accettate i termini e le condizioni qui elencati alla voce "Termini e Condizioni". Una prenotazione è confermata quando il vostro agente di viaggio riceve un numero di riferimento della prenotazione, attraverso il loro sistema informatico o quando questo numero è dato dal nostro personale di vendita a voi o al vostro agente per telefono. Se state prenotando su www.italytripidea.com vi verrà fornito un numero di riferimento della prenotazione on-line. I termini del contratto sono contenuti esclusivamente in questi Termini e Condizioni; la nostra Fattura di Conferma; la nostra brochure o altro materiale descrittivo; l'itinerario emesso dall'Organizzatore e i termini e le condizioni di eventuali fornitori terzi.

(b) L'Organizzatore si riserva il diritto di rescindere il contratto se il comportamento o la condotta di un Consumatore prima o durante la vacanza è suscettibile nel mettere in pericolo la sicurezza o il benessere di altri Consumatori in sua compagnia o quello del Consumatore stesso; e le spese di cancellazione come previsto nella clausola 3 sono a carico del consumatore. Inoltre, se, come risultato delle azioni del Consumatore o delle azioni di qualsiasi altra persona che è elencata nella Conferma di Prenotazione, si verificano uno o entrambi i seguenti incidenti:

(i) si verifichi un ritardo o una deviazione del mezzo di trasporto

(ii) l'alloggio in cui soggiorna il Consumatore è danneggiato; il Consumatore, con la presente, accetta di indennizzare l'Organizzatore per qualsiasi reclamo (comprese le spese legali) fatto contro l'Organizzatore in relazione al verificarsi di tali incidenti.

(c) Età minima: Qualsiasi passeggero che abbia meno di 18 anni alla data di partenza (un minore) deve essere accompagnato da un adulto (più di 18 anni di età alla data di partenza) e non sarà permesso di viaggiare in circostanze in cui il minore non è accompagnato da un adulto (più di 18 anni di età alla data di partenza) e in tali circostanze si applicheranno le spese di cancellazione del 100%.

(d) Le escursioni non sono pacchetti e non fanno parte del contratto di vacanza né sono disciplinate dal Package Holidays and Travel Trade Act 1995.

(e) Se c'è un errore evidente sulla fattura di conferma, ci riserviamo il diritto di correggerlo non appena ne veniamo a conoscenza, ma lo faremo entro 7 giorni dall'emissione della fattura di conferma o, se la vostra partenza è entro 7 giorni, non oltre 24 ore prima della partenza. Se uno di questi cambiamenti non è accettabile, allora avrete diritto ad un rimborso completo.

(f) I nostri pacchetti vacanze non includono mai i voli.

 

2. PERSONE CON ESIGENZE SPECIALI

Sarà responsabilità del Consumatore rivelare all'Organizzatore qualsiasi condizione fisica o mentale di un membro del suo gruppo che possa essere rilevante. I Consumatori sono tenuti a compilare e restituire all'Organizzatore il modulo per le esigenze speciali che possono avere come conseguenza di qualsiasi condizione fisica o mentale. L'Organizzatore non può accettare la responsabilità per l'inadeguatezza di qualsiasi vacanza se il Consumatore non compila e restituisce il modulo. L'Organizzatore si riserva il diritto di rifiutare di fornire una vacanza per una persona con esigenze speciali se, a suo parere, tale vacanza non sarebbe compatibile con tali esigenze speciali.

 

3. PAGAMENTO

Un deposito del 30% è richiesto al momento della prenotazione.
Una tassa di consulenza non rimborsabile di 350 € per i pacchetti vacanza su misura può essere richiesta in anticipo. Sarà dedotta dal pagamento finale solo quando tutti gli accordi e le prenotazioni saranno confermati.
Tutte le cancellazioni devono essere comunicate per iscritto (via e-mail) a Italy Trip Idea prima della partenza durante il normale orario di lavoro italiano (dalle 9:00 alle 18:00 GMT -> BST, dal lunedì al venerdì).
Le cancellazioni per i tour di gruppo ricevute entro 60 giorni dalla data di partenza sono soggette alle seguenti penali sulla parte dei servizi a terra:
Fino a 8 settimane prima della partenza, l'eventuale deposito sarà trattenuto;
59-30 giorni, il 25% del costo della vacanza per persona viene trattenuto;
29-15 giorni, il 50% del costo del soggiorno per persona viene trattenuto;
14-0 giorni, si perde il 100% del costo del soggiorno per persona.
Le cancellazioni per le vacanze su misura ricevute (o parte di esse) entro 30 giorni dalla data di partenza sono soggette alle seguenti penali sulla parte di terra:
Fino a 4 settimane prima della partenza, l'eventuale acconto verrà trattenuto;
29-15 giorni - il 25% del costo della vacanza per persona viene trattenuto;
14-5 giorni - il 50% del costo della vacanza per persona viene incamerato;
4-0 giorni - 100% del costo della vacanza per persona è incamerata.
Le condizioni di cui sopra possono variare nei mesi di alta stagione in base alle politiche di cancellazione delle strutture ricettive. Tutte le spese di cancellazione si applicano ad ogni persona coperta da una prenotazione.
I saldi sono dovuti 4 settimane prima della partenza.
I pagamenti sono accettati solo tramite bonifico bancario elettronico o se on-line tramite carta di credito.
Prezzi, tasse e disponibilità sono soggetti a modifiche.
I documenti di viaggio saranno inviati in formato digitale 2 settimane prima della partenza.

 

4. SOSTITUZIONE

(a) Nel caso in cui il Consumatore sia impossibilitato a procedere con la vacanza, egli può trasferire la sua prenotazione, avendo prima dato all'Organizzatore o al Rivenditore un preavviso scritto di sei settimane della sua intenzione di farlo prima della data di partenza. Il cessionario del Consumatore deve firmare una conferma di prenotazione e rispettare tutti gli altri requisiti dell'Organizzatore applicabili alla vacanza.

(b) Un Consumatore che trasferisce la prenotazione di una vacanza sarà responsabile in solido con il cessionario nei confronti dell'Organizzatore o del Rivenditore per il pagamento di qualsiasi saldo dovuto in relazione al pacchetto e per una tassa di sostituzione di 50 euro per persona sostituita (o altra somma maggiore che possa essere autorizzata). L'assicurazione non è trasferibile.

 

5. RICHIESTE SPECIALI

Le richieste speciali (es. alloggio al piano terra, vista mare, ecc.) devono essere comunicate dal consumatore per iscritto all'Organizzatore o al Rivenditore al momento della prenotazione, L'Organizzatore farà il possibile per soddisfare tali richieste. La concessione di tali richieste è di esclusiva responsabilità della direzione della proprietà. L'Organizzatore non è responsabile per il mancato rispetto di una richiesta speciale e tali richieste non fanno parte del contratto.

 

6. MODIFICA/CANCELLAZIONE DA PARTE DELL'ORGANIZZATORE

Fatti salvi i diritti legali dei consumatori:

(a) L'Organizzatore si riserva il diritto di alterare, modificare, ridurre o cancellare la vacanza.

(b) Se, in conseguenza di "forza maggiore" (come di seguito definita alla lettera (e) della presente clausola), l'Organizzatore è costretto a ridurre, modificare, prolungare o cancellare la vacanza, il consumatore non potrà avanzare alcuna richiesta di risarcimento o altro per eventuali perdite derivanti dalla suddetta riduzione, modifica, prolungamento o cancellazione della vacanza.

(c) L'Organizzatore richiede un numero minimo specifico di prenotazioni per operare un determinato programma di vacanze. L'obbligo dell'Organizzatore di fornire tale programma è subordinato al fatto che l'Organizzatore riceva e mantenga tale numero di prenotazioni. Il numero minimo di prenotazioni richiesto per tutti i tour di Italy Trip Idea è di 8 persone. Nel caso in cui l'Organizzatore non riceva il numero minimo di prenotazioni o, avendo ricevuto tale numero minimo, abbia tale numero ridotto a causa di cancellazioni o trasferimenti da parte dei Consumatori o altro, l'Organizzatore avrà il diritto di cancellare o ridurre il relativo programma fino a 4 settimane prima della data di partenza e il Consumatore non avrà il diritto di avanzare una richiesta di risarcimento per le perdite derivanti come conseguenza della cancellazione o riduzione in tali circostanze. L'Organizzatore informerà il Consumatore per iscritto entro 7 giorni di qualsiasi cancellazione o riduzione resa necessaria dalle suddette circostanze.

(d) Se prima del momento della partenza c'è una cancellazione, o un cambiamento importante, come ad esempio un cambiamento di zona di villeggiatura, o un cambiamento di alloggio ad un viaggio Italia inferiore Idea rating, o una modifica dell'orario di partenza del tour di più di 18 ore, l'organizzatore dovrà, se possibile, offrire una vacanza alternativa comparabile di standard almeno simile o rimborsare al consumatore tutte le somme versate.

A meno che entro 7 giorni dall'emissione dell'offerta di una vacanza alternativa questa non sia accettata dal Consumatore per iscritto, l'Organizzatore presumerà che il Consumatore abbia rifiutato tale offerta e il Consumatore avrà diritto solo al rimborso del pagamento effettuato.

(e) Il termine "forza maggiore" indica circostanze insolite e imprevedibili al di fuori del controllo dell'Organizzatore, del Rivenditore o di altro fornitore di servizi, le cui conseguenze non avrebbero potuto essere evitate anche se fosse stata esercitata tutta la dovuta attenzione o un evento che l'Organizzatore, il Rivenditore o il fornitore di servizi, anche con tutta la dovuta attenzione, non potevano prevedere o prevenire. Include cause di forza maggiore, disastri naturali, condizioni meteorologiche avverse, incendio o altra distruzione di qualsiasi nave, imbarcazione o veicolo da utilizzare in connessione con una vacanza, rivolte, atti di guerra, terrorismo, sommosse civili, esercizio di autorità legislative, comunali, militari o di altro tipo, scioperi, azioni industriali, requisizione di attrezzature, guasti meccanici, carenza di carburante, insolvenza o inadempienza di qualsiasi vettore o fornitore di servizi connessi con una vacanza, frode perpetrata contro l'Organizzatore o qualsiasi altra ragione al di fuori del controllo dell'Organizzatore.

 

7. ASSICURAZIONE

L'assicurazione di viaggio medico base è inclusa per i cittadini italiani e dell’EU, se non ne avete già una, Italy Trip Idea vi consiglia vivamente di acquistarla. Prima di procedere si consigliamo di chiedere le condizioni della nostra assicurazione base.

 

8. RESPONSABILITÀ DEL CONSUMATORE

(a) Il Consumatore deve controllare immediatamente la documentazione di viaggio. Se il Consumatore ritiene che un qualsiasi documento non sia corretto o ha qualsiasi domanda in relazione al contenuto deve immediatamente notificare all'Organizzatore la sua preoccupazione e l'Organizzatore risponderà il più presto possibile.

(b) Il Consumatore è l'unico responsabile del fatto che si presenti al punto d'incontro in tempo utile prima dell'orario di partenza stabilito. Se il Consumatore arriva dopo l'orario di check-in stabilito nella documentazione di viaggio fornita al Consumatore, l'Organizzatore non sarà obbligato ad accettare il Consumatore e avrà il diritto di trattare le vacanze annullate dal Consumatore.

(c) Il Consumatore è limitato dalla regolamentazione dei vettori e delle autorità esecutive per quanto riguarda il peso, il tipo e il contenuto del bagaglio che può portare a bordo dei veicoli utilizzati in relazione alle vacanze.

(d) Il Consumatore accetta di attenersi a tutte le istruzioni o indicazioni date da un membro del personale dell'Organizzatore o da qualsiasi membro dell'equipaggio di un veicolo del vettore utilizzato in relazione

con la vacanza e accetta di indennizzare l'Organizzatore contro qualsiasi perdita o lesione subita o sostenuta da qualsiasi altra persona come conseguenza del mancato rispetto da parte del Consumatore di qualsiasi direzione o istruzione.

(e) E' inoltre esclusiva responsabilità del Consumatore assicurarsi di essere in possesso di tutta la documentazione di viaggio, cioè passaporti, visti (se pertinenti) e che gli stessi siano in ordine. Il Consumatore accetta di indennizzare l'Organizzatore per qualsiasi costo sostenuto dall'Organizzatore in conseguenza del fatto che al Consumatore sia stato negato il trasporto in conseguenza del fatto che il Consumatore non abbia la propria documentazione di viaggio o che la stessa non sia in ordine.

 

9. RESPONSABILITÀ

L'organizzatore non è responsabile per i danni causati al Consumatore dalla mancata esecuzione del contratto o dalla cattiva esecuzione del contratto quando la mancata o cattiva esecuzione non è dovuta né a colpa dell'Organizzatore o del Rivenditore che agisce per conto dell'Organizzatore né a quella di un altro fornitore di servizi perché

(i) le inadempienze che si verificano nell'esecuzione del contratto sono imputabili al Consumatore; (ii) tali inadempienze sono imputabili ad un terzo estraneo alla fornitura dei servizi oggetto del contratto e sono impreviste o inevitabili; Se qualsiasi convenzione internazionale si applica a o governa qualsiasi servizio o struttura inclusa nella vacanza del Consumatore organizzata o fornita dall'Organizzatore, o fornita da qualsiasi fornitore dell'Organizzatore (sia essa ratificata in Irlanda o meno), e il Consumatore presenta un reclamo contro l'Organizzatore di qualsiasi natura derivante da morte, lesioni, perdite o danni subiti durante o come risultato della fornitura di tali servizi o strutture, la responsabilità dell'Organizzatore di pagare al Consumatore un indennizzo e/o l'importo (eventuale) dell'indennizzo dovuto al Consumatore dall'Organizzatore sarà limitato in conformità e/o in modo identico a quanto previsto dalla Convenzione internazionale in questione (in ogni caso anche per quanto riguarda le condizioni di responsabilità, il tempo per presentare qualsiasi reclamo e il tipo e l'importo di qualsiasi danno che può essere concesso); o

(iii) tali mancanze sono dovute a (a) circostanze insolite e imprevedibili che sfuggono al controllo dell'Organizzatore, del Rivenditore che agisce per suo conto o di un altro fornitore di servizi, le cui conseguenze non avrebbero potuto essere evitate anche se fosse stata usata tutta la dovuta attenzione; o (b) un evento che l'Organizzatore, il Rivenditore che agisce per suo conto o il fornitore di servizi, anche con tutta la dovuta attenzione, non potevano prevedere o prevenire. In caso di responsabilità dell'Organizzatore per lesioni, malattia o morte, nessun pagamento verrà effettuato se non vengono rispettate le seguenti condizioni: (i) il Consumatore deve avvisare l'Organizzatore in relazione all'infortunio o alla malattia mentre il Consumatore si trova nella proprietà dell'alloggio e deve anche scrivere all'Organizzatore entro tre mesi dal completamento della vacanza;

(ii) il Consumatore deve trasferire all'Organizzatore tutti i diritti che il Consumatore ha, in relazione a tale lesione, malattia o morte contro qualsiasi persona;

(iii) il Consumatore deve cooperare pienamente con l'Organizzatore per consentire all'Organizzatore o ai suoi assicuratori di far valere tali diritti.

 

10. RECLAMI

(a) Se il Consumatore desidera presentare un reclamo in relazione ad una vacanza, egli deve immediatamente informare il rappresentante dell'Organizzatore nel luogo in cui si trova il consumatore al momento del reclamo e deve, se l'Organizzatore lo richiede, compilare un modulo che espone in dettaglio il reclamo del Consumatore. Se il Consumatore non ottempera a tale requisito, l'Organizzatore ha il diritto di recuperare dal Consumatore il costo di qualsiasi spesa aggiuntiva da esso sostenuta per effettuare qualsiasi indagine successiva su un reclamo che risulti ingiustificato.

(b) Il Consumatore è tenuto a notificare per iscritto all'Organizzatore qualsiasi reclamo entro 28 giorni dal suo ritorno al punto di partenza o dalla fine della vacanza, a seconda della data più prossima.

 

11. DIRITTO APPLICABILE E GIURISDIZIONE

Il contratto derivante da qualsiasi prenotazione di vacanza confermata deve essere interpretato sotto ed è soggetto alle leggi della Repubblica Italiana e le parti si sottopongono irrevocabilmente alla giurisdizione dei tribunali della Repubblica Italiana.

 

Utilizziamo i cookie
Utilizziamo i cookie sul nostro sito. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (tracking cookies). Può decidere da solo se vuole permettere i cookie o no. Tenga presente che se li rifiuta, potrebbe non essere in grado di usare tutte le funzionalità del sito.